L’INIZIO DI UN NUOVO PERCORSO VERSO IL FUTURO E SE STESSI; Diletta è partita per l’Erasmus!!

Ebbene sì, alla fine sono partita… sembrava così lontano settembre quando all’inizio dell’anno mi sono decisa ed ho presentato la domanda per l’erasmus! Il perché ho deciso di prendere parte a questa esperienza mi era ben chiaro: la voglia di cambiare aria, ma soprattutto cambiare me stessa; mettermi alla prova e vedere se veramente so cavarmela da sola in una realtà tutta diversa da quella a cui sono abituata. La voglia di scoprire una piccola parte di mondo e vedere se è veramente bella come me la immaginavo. Così ho iniziato a compilare documenti su documenti e dopo mesi di viaggi mentali su quello che mi stava aspettando, è arrivata l’ora! Si insomma, è arrivata l’ora di partire, ma prima di tutto è arrivata l’ora di fare tutta quella serie di cose necessarie per la partenza.

La prima cosa da fare, è imparare la lingua. È una di quelle cose che non ti fanno dormire la notte. Partire per un paese in cui si parla un’altra lingua mette sempre un po’ di paura e tra la teoria e la pratica c’è un abisso; per quanta grammatica si possa studiare, la vera lingua si impara parlando con la gente del luogo.

Poi arriva il momento di decidere la data, il giorno in cui avrà inizio questa nuova avventura. E vorresti partire il giorno stesso ma sai che ancora dovrai aspettare settimane prima di mettere piede finalmente sull’aereo.

Quando è l’ora delle valigie però, realizzi che veramente sta arrivando l’ora ed è qui che inizia a salire l’ansia. Fare le valigie è sempre un gran problema; cosa metto, cosa non metto; questo mi può servire…o forse posso farne a meno; questo lo compro là, questo qua. Insomma hai mesi e mesi per prepararti, ma la valigia non sarà mai pronta fino a qualche minuto prima di partire.

E alla fine ci sono i saluti. Ohh che brutta cosa i saluti! Per quanto si possa aspettare fino all’ultimo minuto non c’è modo di evitarli. Il fatto è che mi mancheranno i pranzi la domenica dalla nonna, il sabato sera con gli amici e i pomeriggi di festa sotto le coperte; mi mancheranno tutte le cose, belle e brutte, che da anni oramai fanno parte della mia vita. È una decisione coraggiosa per una come me e mi sorprende che alla fine sono riuscita davvero a partire! E so che tornerò diversa, rompi palle come prima, ma diversa!

Diletta

14199619_10206063898911431_8749482241651743359_n14212841_1779932705619265_9084129705617680315_n14265084_10206102285951083_2365754751013156276_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...