LA LINGUA SPAGNOLA; una giornata per festeggiare il suo popolo mondiale

Lo scorso 2 luglio si è celebrato “ El día del español”, una giornata culturale, ma allo stesso tempo una giornata all’insegna del divertimento, dedicata a questa meravigliosa lingua. Il promotore di questa festa che si tiene annualmente è l’Istituto Cervantes, un ente che ha la sua sede principale a Madrid, ma che ha numerosi centri dislocati nei diversi continenti e che si occupa di diffondere la lingua e la cultura spagnola nel mondo. Sabato scorso molti centri hanno organizzato conferenze, concerti, rappresentazioni teatrali che mettevano in scena le più grandi opere della letteratura spagnola, ma anche laboratori creativi per i più piccoli o concorsi sotto forma di gioco che avevano come oggetto la lingua spagnola, e non solo questo! Non poteva mancare la gastronomia. Numerosi gli stand dove si poteva degustare la famosa paella, oppure i deliziosi churros con chocolate, un must quando si va in Spagna! Insomma una giornata dilettevole ma anche gustosa e formativa per far conoscere una lingua che molti italiani considerano semplice, ma che in realtà pur facendo parte delle lingue latine, si discosta dall’italiano più di quanto si possa immaginare. Prendete in mano il capolavoro di Miguel de Cervantes e aprite una pagina a caso, buona lettura e cercate di capire😛. index
Tutto ciò non vi ha incuriosito? Ecco 5 buoni motivi per intraprendere lo studio dello spagnolo:
1.    È la lingua più allegra del mondo
2.    È la seconda lingua più parlata al mondo
3.    La gente, che dire, è unica: calorosi, allegri, coinvolgenti!
4.    Come non potersi innamorare della gastronomia spagnola? Ok, quella italiana supera tutte, ma fidatevi anche la Spagna non scherza😉
5.    Siete freddolosi? il sud della Spagna o le Canarie sono il vostro luogo ideale!
Ancora non siete corsi ad iscrivervi a un corso di spagnolo?!? Cosa aspettate?! Forse la mia prima esperienza in Spagna potrebbe convincervi: è stato il viaggio regalo per la maturità, per la prima volta da sola con in mano un biglietto aereo, un indirizzo e tanta agitazione. Avevo deciso di seguire un corso per perfezionare la lingua e fra i tanti disponibili la scelta cadde sull’Università di Santander, una cittadina nel nord della Spagna. Decisi di alloggiare in famiglia (non c’è modo migliore per praticare la lingua e soprattutto conoscere le abitudini del popolo). Quel viaggio fu l’inizio di una passione travolgente verso questa lingua, mi fece scattare qualcosa dentro che mi portò a vedere lo studio dello spagnolo da un’altra prospettiva, diversa rispetto a quella scolastica. Chi è il fautore di questa magia? Beh, ovviamente il popolo spagnolo.
Quando arrivai all’aeroporto, presi il taxi per recarmi dalla famiglia presso cui dovevo alloggiare e arrivata davanti al portone, mi trovai un gran numero di campanelli senza il nome. PANICO! Dove suono? Scelgo il primo o sarà meglio l’ultimo? Ne suonai uno a caso e da lì mi indirizzarono al posto giusto. La famiglia mi accolse con un abbraccio e con qualche leccornia tipica del posto, mi sentii subito a casa. Il giorno dopo non mi lasciarono allo sbaraglio, anzi, mi fecero fare tutto il giro della città e mi diedero consigli su dove mangiare e le principali informazioni sui mezzi di trasporto più convenienti. Nonostante tutto, il mio spirito avventuriero e curioso mi portò ad esplorare stradine nascoste e tortuose, così mi persi. Con la cartina in mano cercai di orientarmi, ma invano… finchè non arrivò un gentilissimo signore che mi aiutò a tornare sulla retta via. Quindi, non abbiate paura a perdervi anche se non avete una guida con voi, ci sarà sempre uno spagnolo disposto ad aiutarvi (come è successo alla sottoscritta😀 ).
Per quanto riguarda la gastronomia, la cucina spagnola farà felice i vostri portafogli: molto economica, ma deliziosa. Sicuramente avrete sentito nominare le tapas. Si tratta di stuzzichini di vario genere: pesce, carne e verdure molto economici quindi ne potete mangiare in quantità industriali, senza rimanere a secco😉. 488247_417387561652540_2106784674_n

Direi che vi ho dato parecchie ragioni per accostarvi allo studio di questa affascinante lingua o comprare un biglietto per la Spagna! E allora BUON VIAGGIO!😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...